Cuba: i Cinque agenti cubani Gerardo Hernandez, Antonio Guerrero, Ramon Labañino, Fernando Gonzalez e René Gonzalez furono condannati nel 2001 a pene che arrivano fino ad un doppio ergastolo, per infiltrare gruppi terroristici anticubani per ostacolare le loro azioni violente. Atti criminali progettati dagli Stati Uniti hanno causato al popolo dell’isola più di tre mila vittime mortali dal 1959. Nel maggio del 2005, il Gruppo di Lavoro sulle Detenzioni Illegali dell’ONU dichiarò arbitraria la prigione dei Cinque, e sollecitò alla Casa Bianca la loro liberazione immediata.


Your comment will be posted after it is approved.


Leave a Reply.